CONFEZIONAMENTO E PALLETTIZZAZIONE

 I SISTEMI ROBOTICI COLLABORATIVI MASSIMIZZANO L’EFFICIENZA PRODUTTIVA PER I PROCESSI DI PALLETTIZZAZIONE E CONFEZIONAMENTO, AUMENTANO LA QUALITÀ, OTTIMIZZANO LA PRODUZIONE E MIGLIORANO LE PRESTAZIONI

 

APPLICAZIONE CONFEZIONAMENTO E PALLETTIZZAZIONE

Per pallettizzazione si intende la procedura di impilare le merci su pallet. Si tratta di un'operazione fondamentale per sfruttare al massimo la superficie del magazzino ed evitare incidenti.
L'omologazione dei pallet e dei contenitori ottimizza la preparazione delle unità di carico e aiuta a contenere lo spazio utilizzato proprio perché gli imballi sono accatastati l’uno sopra l’altro. È essenziale che i contenitori siano ben raggruppati sul pallet per garantire la stabilità complessiva dell’unità di carico ed evitare ribaltamenti. Per quest’ultima ragione, è buona prassi la produzione e l'utilizzo di scatole di cartone le cui dimensioni siano sottomultipli di 1.200 e 800 mm (le stesse dimensioni degli europallet). Ciò comporta un utilizzo calcolato dell'intera superficie dei bancali, oltre a garantire una movimentazione più sicura dei carichi.
Per disporre le scatole sul pallet è opportuno seguire i criteri che vengono illustrati nelle immagini qui di seguito.

VANTAGGI

  1. Incremento della qualità dei prodotti realizzati.

  2. Incremento della flessibilità di produzione.

  3. I robot collaborativi danno alle aziende  l’agilità di automatizzare quasi tutte le attività manuali. Finalmente l'automazione robotica è alla portata di piccole e medie imprese.
    i robot collaborativi possono essere integrati rapidamente e facilmente.

ESEMPI APPLICATIVI

AUTOMATIZZARE IL PACKAGING E LA PALLETTIZZAZIONE GRAZIE AI COBOT
I robot collaborativi consentono di ottimizzare le operazioni di packaging e pallettizzazione perché siano più semplici, veloci ed efficienti. L’automazione di questa fase del processo abbatte i costi delle nuove confezioni e allunga il ciclo di vita dei prodotti. L'interfaccia intuitiva e facile da programmare, rende il robot collaborativo la soluzione ideale per produzioni su piccola scala e per i task più ripetitivi. La semplicità e rapidità di programmazione del cobot permettono inoltre di applicarlo su attività di volta in volta diverse.
Una cooperativa agricola andalusa specializzata nella lavorazione di derivati del suino iberico, come il pregiato jamon serrano. Per preservare gli aspetti organolettici dei suoi prodotti la cooperativa ha introdotto nella sua cleanroom una macchina sottovuoto in linea con l’affettatrice, in modo da ridurre al minimo i tempi di esposizione delle carni all’aria. Il posizionamento manuale dei vassoi di plastica nella macchina sottovuoto ha rallentato il ritmo produttivo, abbassando i cicli da 8 a 5 al minuto. Grazie all’integrazione di un cobot (in asservimento alla macchina per il sottovuoto) il numero di cicli è stato ripristinato, incrementando la produttività della fase di packaging e mantenendo inalterata l’altissima qualità dei prodotti lavorati.

Per maggiori informazioni sui nostri sistemi, contatta subito i nostri esperti.

MULTIMEDIA

 
 
 

+39 039617568 | +39 0396076826

Sede Legale: Via E. Toti, n.29 – 20900 Monza
Sede operativa: Viale delle Industrie, n.2 – 20865 Usmate Velate (MB)

©2020 di COBO. Creato da COBO.